The news is by your side.

Linea Roma-Lecce/ Frana tutto troppo lento. Chiesti poteri straordinari

10

Oggi la decisione per De Biase.

 

Il 19 marzo, a 10 giorni dall’interruzione della linea Foggia-Benevento, venne annunciato il ripristino della ferrovia entro un mese. Ma il sito di smaltimento dei detriti non è stato ancora individuato: e poiché solo da allora partirà il count-down (e ciò non avverrà prima di lunedì prossimo), si sono già persi 10 giorni (cui si aggiungono i 10 precedenti, dal primo giorno di frana) senza che la situazione sia migliorata. Per questo il commissario all’emergenza Mario De Biase ha chiesto poteri straordinari,in modo da poter requisire in tempi stretti un sito di smaltimento. La concessione dei poteri dovrebbe essere al vaglio del Consiglio dei ministri di oggi. «Se tuffo procederà senza intoppi — spiega De Biase — cioè acquisizione dei poteri straordinari, requisizione di un’area di stoccaggio, ripristino della linea ferroviaria entro un mese circa, a giugno potremmo partire con l’intervento definitivo sull’area».


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright