The news is by your side.

Regionali 2010: lettera di Francesco Damone agli elettori di Capitanata

24

‘Ti chiedo di dedicarmi pochi minuti del tuo tempo perchè desidero informarti su alcune situazioni importanti per il futuro della nostra città. Disoccupazione dilagante, servizi sanitari inefficienti, vaghe prospettive lavorative per i nostri giovani e diffusa microcriminalità, rappresentano la realtà quotidiana per tutte le famiglie sanseveresi. Una realtà con cui diventa sempre più difficile convivere. Però non tutti sanno che i soldi per risolvere alcune situazioni ed eliminare parte dei disagi ci sono. Da almeno tre anni risorse economiche per oltre un miliardo di euro giacciono abbandonate presso le casse della Regione. Perchè? Bisognerebbe girare la risposta ad alcuni rappresentanti del centrosinistra che per cinque anni hanno governato la Regione pensando, come sembra, solo ad incassare mazzette. La mia battaglia politica alla Regione dura da cinque anni. Ho sempre denunciato sprechi ed abusi ed i fatti di questi giorni mi stanno dando ragione. Perciò proprio ora non intendo abbandonare la battaglia. Mi piacerebbe continuare il lavoro iniziato nel 2005 finalizzato a ridare dignità alla regione ed alla popolazione pugliese. Il nostro territorio è stato depredato. Ci hanno tolto l’Azienda sanitaria, ci hanno tolto, l’acquedotto, l’Enel, cancellato quasi tutti i corsi universitari: Agraria, Economia e Scienze infermieristiche e a breve anche gli uffici Inps potrebbero essere ridimensionati. Senza dimenticare le penalizzazioni subite dalla Stazione Ferroviaria senza che qualcuno dalla Regione muovesse un dito. Nelle casse regionali vi sono i fondi necessari per aiutare concretamente gli agricoltori , per creare 100.000 posti di lavoro nei prossimi tre anni e realizzare percorsi formativi utili a fornire nuove specializzazioni a giovani diplomati e laureati. Questo è l’impegno che mi sento di assumere nei confronti dei miei concittadini. E, come tutti sanno, è mia abitudine mantenere gli impegni. Migliaia di sanseveresi lo possono testimoniare. La situazione è grave, non ci possiamo permettere il lusso di sprecare il voto premiando ancora una volta i candidati forestieri che compaiono solo durante le elezioni. Ecco perchè sono qui a chiedervi di votare Cecchino Damone al Consiglio Regionale e Rocco Palese presidente della Regione. Solo così i nostri agricoltori, gli edili, gli artigiani ed i giovani potranno avere nei prossimi anni le certezze che cercano da tempo. Vi chiedo, quindi, la possibilità di proseguire il lavoro iniziato e vi prometto che lo farò con serietà e coerenza come ho sempre fatto, perchè voglio bene a questa città ed i miei tanti anni di impegno politico lo dimostrano’.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright