The news is by your side.

Prima Categoria/ Gargano Marconi, il presidente Triggiani “Concentrati per il rush finale”

23

Un chiacchierata a tutto tondo con il Presidente Agostino Triggiani a margine dell’ultimo allenamento settimanale in vista della trasferta con il Carapelle, è l’occasione per fare un primo bilancio dell’avventura Gargano Calcio. “Non possiamo che ritenerci soddisfatti dei risultati della squadra, gli obiettivi stagionali sono stati raggiunti con la matematica salvezza, ora non resta che rimanere concentrati per le ultime gare che vorrebbero dire playoff. Naturalmente ciò non vorrà dire aumentare la pressione sui ragazzi, durante la stagione hanno mostrato serietà e vicinanza al progetto, trasmettendo sul campo la voglia e le credenziali di inizio campionato”.
Sul fronte organizzativo previste novità per la prossima stagione: "Quest’anno è stato una sorta di rodaggio per tutti e su tutti i fronti. Certamente non ripeteremo gli errori commessi e guarderemo al futuro nell’ottica di un miglioramento strutturale che possa reggere i numerosi impegni della prima squadra e delle giovanili, settore a cui teniamo molto. Colgo l’occasione per ringraziare per l’impegno tutti i dirigenti della squadra di Carpino, Ischitella, Peschici e Vico, che hanno dato vita con passione e sacrificio al progetto Gargano”.
La soddisfazione più grande:  "Davvero emozionante la scorsa settimana sentire i cori “Gargano!Gargano!”, abbiamo fatto emergere un’identità territoriale figlia della comunità garganica. Lo sport è uno dei fattori trainanti di un territorio che ne quantifica anche il valore in termini di vivibilità. Ecco, vogliamo crescere sotto tutti i punti di vista”.
Sul fronte rapporti con le altre società: “Riprendendo la tradizione del campionato spagnolo abbiamo deciso in società di guardare le partite casalinghe con i dirigenti delle squadre avversarie in virtù del fair play. Un esperimento interessante che fa crescere il livello di sportività e cultura nel mondo dilettantistico”.
Sull’idea di unire le forze con altre società del Gargano: “La scorsa stagione abbiamo lanciato un sasso in uno stagno. Verificheremo nella fase di programmazione la possibilità di collaborare con le altre società”.
Infine un messaggio per gli sponsor in ottica futura: “Vorremmo instaurare un nuovo rapporto con gli sponsor partendo già dalla denominazione. Non solo sponsor a livello meramente economico, ma partner, per la creazione di un network che possa implementare le dinamiche legate alla società ed al suo seguito”.
Si pensa in grande sul Gargano.

Leonardo Scirpoli
Ufficio stampa Gargano Calcio


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright