The news is by your side.

Regionali 2010 – LO SPOGLIO – (4)

24

Lombardia: Formigoni al 55%. Toscana, Umbria, Emilia: centrosinistra avanti. Prime proiezioni su dati reali. In Lombardia Penati al 33,8%. Anche Rossi, Errani e Marini oltre il 50%. Zaia in testa in Veneto, Vendola in Puglia.

 

 Centrodestra in netto vantaggio in Lombardia e Veneto, centrosinistra avanti in Emilia Romagna, Toscana, Marche, Umbria e Puglia. Sono le prime proiezioni Pragma Emg per Rai, con una copertura del campione pari al 5%, dopo la chiusura dei seggi elettorali. Mancano ancora i dati delle regioni considerate più in bilico: Piemonte e Lazio su tutte. Unico elemento certo, almeno fino a questo momento, il forte astensionismo: la percentuale di affluenza si è attestata al 65%, in calo del 7% rispetto alle regionali del 2005 (anche se mancano le percentuali definitive di Puglia, Marche, Toscana e Calabria).

LOMBARDIA – Come previsto, Roberto Formigoni è in netto vantaggio in Lombardia. Il candidato del centrodestra è dato al 55,4% % contro il 33,8% di Filippo Penati, candidato del centrosinistra. Si attesta al cinque per cento il candidato dell’Udc, Savino Pezzotta (segui lo spoglio in tempo reale).

VENETO – Vola Luca Zaia in Veneto. Il candidato leghista, appoggiato dal centrodestra, sarebbe al 62%. Giuseppe Bortolussi (centrosinistra) al 28%. Antonio De Poli dell’Udc è al 6,2%. Secondo gli house poll diffuso dall’Osservatorio elettorale del Consiglio regionale, la Lega Nord è il primo partito in regione, con una percentuale tra il 31 e il 33% delle preferenze (dati in diretta).

EMILIA ROMAGNA – Il governatore uscente Vasco Errani appare saldamente al comando in Emilia Romagna. Il candidato del centrosinistra è dato al 52,8 secondo la prima proiezione Rai. La sfidante, Anna Maria Bernini del centrodestra, è 35,3%. Il candidato del "Movimento cinque stelle" Giovanni Favia è dato all’8,3% (dati in diretta).

TOSCANA – Centrosinistra in netto vantaggio in Toscana. Il candidato del centrosinistra, Enrico Rossi, è in testa con il 59% delle preferenze. La candidata del centrodestra, Monica Faenzi, è al 34% mentre il candidato Udc, Francesco Bosi è al 5,3% (dati in diretta)

MARCHE – Sempre in base alla prima proiezione della Pragma-Emg diffusa per la Rai, nella regione Marche il candidato alla presidenza per il centrosinistra Gian Mario Spacca è in testa con il 51,4%, mentre il candidato del centrodestra, Erminio Marinelli è al 40% (dati in diretta).

UMBRIA – In Umbria è in testa la candidata del centrosinistra Catiuscia Marini con il 53,8% rispetto a quella del centrodestra Fiammetta Modena al 39,5%. La candidata sostenuta dall’Udc, Paola Binetti, è al 6,7% (dati in diretta).

PUGLIA – Nelle elezioni regionali in Puglia è in vantaggio Nichi Vendola, presidente uscente. Il candidato del centrosinistra è dato al 45,1% contro il 42% di Rocco Palese, candidato del centrodestra. Al 12,5% la candidata centrista Adriana Poli Bortone (Io Sud-Udc) (dati in diretta).
 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright