The news is by your side.

Un francobollo dedicato a Ferruccio Castronuovo il regista-attore di Vico del Gargano

13

A Tolosa, in Francia, una accoglienza veramente particolare per Ferruccio Castronuovo, il regista-attore di Vico del Gargano.

 

Gli hanno perfino dedicato un francobollo delle poste francesi. Infatti è ormai in uscita il film del francese Thierry Gentet che ha voluto raccontare la vita e le importanti realizzazioni di Castronuovo (collaboratore di Fellini, di Sergio Leone, di Zampa, di Nanny Loi, nonché autore e regista di molti programmi televisivi di successo).

Il titolo del film è significativo: “LA VITA, UN LUNGO VIAGGIO IN TRENO” Ritratto di un cineasta italiano: Ferruccio Castronuovo.
Molte delle riprese sono anche state effettuate nel Gargano, a Vico, a S. Menaio, al trabucco di Peschici, sul litorale di Lesina.

E molte sono le foto e i documenti filmati che raccontano l’imprevedibile vita di Castronuovo. Emigrato a soli 2 anni in Africa e poi a Roma, con alterne vicende che lo hanno portato a vivere in modo a volte anche drammatico gli anni della guerra.
Appena maggiorenne il nostro regista si è armato di una piccola 8mm ed ha filmato quanto avveniva di importante in quel periodo.
Raccogliendo così una importante documentazione su alcuni aspetti della vita del periodo dal ’59 fino al ’68.

Il film che è già stato trasmesso dalla televisione francese il 23 marzo scorso, verrà presentato in prima nazionale alla “Cinemateque” di Tolosa il giorno 6 aprile.
Del film, che nell’originale è tutto in francese, è prevista anche una edizione con sottotitoli in italiano che verrà presentata a Bari nel prossimo mese di maggio in collaborazione con la sezione cinema della “APULIA FILM COMMISSION”.

Pensiamo e speriamo che subito dopo sarà possibile poter proiettare una copia di questo interessante film-documentario nell’Auditorium di Vico del Gargano.

 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright