The news is by your side.

Regionali 2010/ La prossima settimana l’ufficialità degli eletti

13

I sei uffici circoscrizionali presso i tribunali pugliesi trasmetteranno tra questo fine settimana e l’inizio della prossima, all’ufficio elettorale regionale presso la Corte d’appello di Bari, i risultati delle votazioni per il rinnovo del Consiglio regionale pugliese. Lo si apprende da fonti giudiziarie baresi. Subito dopo la trasmissione ufficiale dei dati – viene fatto sapere – l’ufficio regionale avvierà le verifiche relative al candidato presidente che ha ottenuto più voti e alle liste che non hanno superato lo sbarramento previsto dalla legge elettorale e che, quindi, non partecipano alla ripartizione dei seggi. I dati verranno poi ritrasmessi ai sei uffici circoscrizionali che procederanno alla proclamazione dei consiglieri regionali eletti con il sistema proporzionale. All’ufficio elettorale regionale spetterà invece proclamare gli eletti (13 seggi) con il sistema maggioritario e risolvere il ‘giallo’ relativo al maggior numero di consiglieri regionali (otto in più rispetto alla precedente legislatura) scattato in base al ‘premio di governabilita’. Questo premio è previsto dalla legge elettorale regionale ma non è contemplato nello Statuto della Regione Puglia che prevede un numero massimo di 70 consiglieri.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright