The news is by your side.

SFIDA/ Per i disabili gravi: impossibile raggiungere Roma in treno

33

Causa frana  sulla tratta Foggia- Benevento, Trenitalia mette a disposizione per i suoi  clienti “normodotati” un servizio sostitutivo. Di tale servizio restano esclusi i passeggeri con disabilità grave,  in quanto i pullman, messi a disposizione dalle FS, non sono accessibili a disabili in carrozzina. Trenitalia, interpellata dal segretario di Sfida Lecce, Vito Berti, disabile in carrozzina, con un laconico comunicato, informa che le FS non possono garantire alcun tipo di assistenza ai disabili gravi e li invita a raggiungere Roma utilizzando la tratta Lecce – Bologna  e Bologna – Roma.
SFIDA, nel denunciare l’ennesima discriminazione a carico dei cittadini disabili ritiene inderogabile l’intervento dei dirigenti di Trenitalia  per porre fine a tale gravissimo disagio vissuto da quei cittadini che hanno  pari diritti e dignità solo sulla carta.
Le esigenze reali sono, invece, “degnamente” rappresentate  dal laconico comunicato informativo di Trenitalia.

Il Segretario Nazionale
Dino DI TULLIO


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright