The news is by your side.

S. Giovanni Rotondo/ Alla traslazione del santo presenzierà solo il vescovo

12

Confermato non ci saranno alti prelati inviati dal Vaticano, all’evento del 19 solo monsignor Castoro.

 

E’ stato ufficializzato il programma della traslazione del corpo di San Pio, in programma il 19 aprile a San Giovanni Rotondo.
Alle 16.15, al santuario di Santa Maria delle Grazie, ci sarà la celebrazione dell’ora nona, presieduta da monsignor Michele Castoro, arcivescovo di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo.
Alle 16.30, comincerà dal santuario la processione per il trasferimento dell’urna contenente le reliquie di San Pio verso la chiesa dedicata al frate di Pietrelcina.
Alle 17, è previsto l’arrivo delle reliquie nella chiesa progettata da Renzo Piano, seguito da breve momento di preghiera e dall’intervento dell’arcivescovo.
Alle 17.30, infine, nella chiesa inferiore di San Pio, ci saranno la celebrazione eucaristica, presieduta da monsignor Castoro, e il rito di consacrazione dell’altare, con la collocazione dell’urna nel pilastro centrale.
Terminata la celebrazione, la chiesa inferiore sarà aperta a tutti coloro che vorranno venerare le reliquie di San Pio.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright