The news is by your side.

Vieste, Laudati: ‘Giustizia penale malata e Capitanata terra calda sul fronte criminalità’ [Audio]

13

 

Nel corso di un convegno sulla legalità organizzato dall’associazione antiracket di Vieste premiato il sottosegretario all’Interno Mantovano.

 

La Capitanata è una delle aree più difficili sul fronte della criminalità e il totale delle estorsioni è ai vertici nazionali (1,41 ogni 10.000 abitanti). E secondo l’Eurispes, Foggia è quinta in Italia dopo Napoli, Caserta, Catania e Brindisi. Settantasette omicidi senza risposte negli ultimi cinque anni, con la scoperta di una grande cava della mafia sul Gargano mai denunciata. E’ quanto emerso nel corso di un convegno sulla legalità organizzato a Vieste dall’associazione antiracket del centro garganico e alla quale vi ha preso parte anche il sottosegretario all’Interno Alfredo Mantovano il quale è stato premiato con il riconoscimento ‘Sud Libero 2010′. Con Mantovano anche il comandante provinciale dei Carabinieri col. Diomeda e il procuratore capo di Bari Antonio Laudati che ha parlato di giustizia penale malata, e senza risposte processuali si corre il rischio di rendere vano lo sforzo della magistratura. Per l’80% dei reati – ha detto Laudati – non inizia nemmeno il processo’. 

 

 

 

{mp3}ALTA_MAREA_frames/LAUDATI_CONVEGNO_16_04_2010{/mp3}


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright