The news is by your side.

Vulcano, odissea per disabili pugliesi

6

Sono arrivati in pullman a San Nicandro Garganico nel pomeriggio di ieri i 15 disabili che con le loro famiglie hanno partecipato ad un incontro sull’integrazione scolastica nella sede della Regione Puglia a Bruxelles Il gruppo, composto da 41 persone, tre delle quali su sedie a rotelle, giungerà a casa con oltre 24 ore di ritardo, a causa della chiusura degli aeroporti del Nord Europa. Ne dà notizia il segretario nazionale di Sfida, Dino Di Tullio. ‘Stanotte (l’altra notte ndr) – racconta Di Tullio – abbiamo vissuto l’ennesima odissea perchè gli autisti del pullman belga che avrebbe dovuto lasciarci davanti ad un hotel di Lodi, dove era ad attenderci il conducente di un altro pullman partito da Foggia per portarci a casa, hanno deciso di accompagnarci nei pressi della stazione centrale di Milano’. Per protesta, il gruppo ha deciso di non scendere dal mezzo, è intervenuta la polizia che ha identificato tutti. Dopo una lunga trattativa gli autisti hanno desistito e hanno accompagnato i viaggiatori a Lodi, così come era stato pattuito durante il viaggio. Qui i disabili, per ripararsi dalla pioggia, hanno tentato di utilizzare la hall dell’hotel ma la direzione dell’albergo ha proibito l’accesso, vietando anche l’uso dei bagni. I 41 si sono quindi bagnati durante la fase del trasbordo delle valige. Subito dopo solo saliti sul nuovo bus che li sta ora riportando a casa.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright