The news is by your side.

The Mantra dal programma Indies all’anfiteatro Adriatico per aprire il “Maggio Viestano”

11

"Li abbiamo tanto "pompati" e ora grazie anche alla sensibilità dell’assessore al Turismo Nicola Rosiello, domani saranno eccezionalmente a Vieste". Così Michele Sapio, deus machina del programma Indies, programma di musica particolare, anzi "infestata", come ama definirlo, (in onda da sei anni sulla nostra emittente) annuncia l’arrivo a Vieste del gruppo napoletano.

 

 I suoi Mantra apriranno le “danze” delle manifestazioni della stagione turistica 2010. Domani alle ore 21 si esibiranno nell’anfiteatro “Adriatico”. Ingresso libero.
I giovani componenti del complesso sono tutti napoletani che però fin dai loro primi passi come formazione musicale hanno avuto modo di farsi notare internazionalmente.
La musica dei The Mantra ATSMM (abbreviazione di "Above The Spotless Melt Moon") è un flusso emotivo in continua evoluzione, in cui si fondono alternative rock, psichedelia ed aperture strumentali, atmosfere intimiste ed esplosioni improvvise. "Rooms Ep" è la loro prima prova per la neonata etichetta inglese RareNoiseRecords, quattro tracce che anticipano il loro album di debutto e che includono una collaborazione con Eugene Robinson, frontman degli Oxbow e scrittore tagliente, che partecipa in "A Friend With A Knife", racconto noir in musica. La traccia semptember è il disco lancio di questa settimana di OndaRadio.
La band ha appena terminato la registrazione dell’album presso il Monochrome studio di Eboli, con la produzione di Luigi Nobile, che sarà presentato in anteprima mondiale a Vieste nel concerto in programma domenica a Vieste. “Mi raccomando vi aspetto domani sera all’anfiteatro – rimarca Sapio –  per chi non potrà sintonizzatevi lunedì, nel corso del nostro Indies li avremo dal vivo”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright