The news is by your side.

Calcio/ Seconda Categoria/ VIESTESE- CELLE S.VITO 4 – 4

5

Obiettivo raggiunto per la Viestese almeno per il momento. Da quando  Sante Lapomarda  ha preso in mano le redini  della squadra (solo due mesi fa si era a meno due dall’Orsara penultima in classifica) in 9 gare ci sono state 3 vittorie 3 pareggi, 3 sconfitte che hanno portato  la squadra viestana al 13° posto, utile per disputare i Play-Out, con prima gara  fuori casa. Un ultimo sforzo da parte dei ragazzi Viestani e la permanenza nel campionato regionale sara’ riconfermata. Ieri, nell’ultima gara casalinga ci si trovava di fronte la corazzata Celle di S.Vito reduce da 16 risultati utili consecutivi. La Viestese di questi tempi ha dimostrato di non essere inferiore a nessuno, costringendo la vice-capolista al terzo pareggio consecutivo, relegandola al terzo posto in classifica. Ora la compagine del sub appennino se la vedra’ nei play-off con l’Atl.Foggia.  Bellissima gara quella disputata nell’ultima di campionato al Riccardo Spina. Entrambe meritevoli della vittoria. Ad andare in vantaggio per prima è la Viestese al 19’ con il bomber Palumbo, che lascia partire un tiro dalla sinistra che s’insacca all’angolino opposto del portiere.
Al 21’  preciso calcio di punizione di Protano che becca  Azzarone , il quale con un tapin raddoppia
per la squadra di casa. Al  31’ accorcia le distanze direttamente su calcio di punizione,
Carella. Al 42’  Patrone porta a tre le segnature per la Vieste  con un preciso diagonale che non lascia scampo all’estremo difensore ospite. Nella ripresa  Mister Borrelli si gioca il tutto per tutto mandando in campo per il Celle due punte. La partita  cambia volto. Il risultato si capovolge a favore degli ospiti che si portano sul 4 a 3, ma al 70’ la Viestese trova un sussulto con il nuovo entrato Cavaliere riportando la gara in parita’. Ma è la Viestese a soffrire  fino alla fine della gara, giocata in 9 uomini per una doppia espulsione ai danni prima di Silvestri e poi di Cavaliere per doppia ammonizione, che saranno costretti a stare fermi anche nella gara d’andata dei Play-out  a Deliceto.

Viestese :

Pote’, Desimio Giampiero, Calabrese, Protano ( Iaconeta), Desimio Gaetano, Fabrizio,
Innangi A. ( Notarangelo), Silvestri, Palumbo, Azzarone, Patrone ( Cavaliere). 

A Disp.: Chionchio.

All.  Sante Lapomarda.

Arbitro : Motola di Foggia.

Reti : al 19’ Palumbo, 21’ Azzarone, 31’ Carella, 42’ Patrone, 57’ e 60’ Liscio, 67’ Vinella, 70’ Cavaliere.

                                                                                        Francesco Dell’Aquila


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright