The news is by your side.

“Frisullo e Gianpi crearono sodalizio criminale Sanità”

12

L’ex vice presidente della Regione Puglia, Sandro Frisullo (Pd), assieme all’imprenditore Gianpaolo Tarantini, è stato l’organizzatore del sodalizio criminale per aver offerto «copertura politica»  alle «spregiudicate operazioni imprenditoriali dei fratelli Tarantini» ai quali ha garantito appoggio per la gestione degli affari illeciti nella Asl di Lecce. Lo scrive il tribunale del Riesame di Bari nelle 63 pagine delle motivazioni del provvedimento con cui, l’8 aprile scorso, ha concesso gli arresti domiciliari a Frisullo, condotto in carcere il 18 marzo con le accuse di associazione per delinquere e turbativa d’asta.

Frisullo è indagato a piede libero per corruzione per aver intascato tangenti per 200-250 mila euro da Tarantini per fargli vincere appalti per 5 milioni di euro nella Asl salentina.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright