The news is by your side.

Il Giro d’Italia passerà anche dalla Puglia e dal Parco del Gargano

12

La 93esima edizione del Giro d’Italia, diretto da Angelo Zomegnan, è partito l’8 maggio da Amsterdam e arriverà il 30 maggio a Verona, passando da 477 comuni italiani. In Olanda solo tre tappe, di cui due tappe pianeggianti e una crono individuale di 8,4 km. Il Giro, che proseguirà in Italia, sarà un "giro" più ecologico rispetto a quelli delle edizioni prededenti, perchè a impatto zero e avrà come testimonial due ciclisti italiani, Mario Cipollini e Paolo Bettini. Il giro incontrerà numerose tappe, fra le più importanti Novara e Novi Ligure, omaggiando i ciclisti Coppi e Girardengo, al sud, la decima tappa del Giro, 220 km fra Avellino e Bitonto. L’undicesima tappa sarà in Abruzzo, a L’Aquila. Porto Recanati e Cesenatico nella tredicesima, omaggiando il ciclista Pantani.
Ci saranno inoltre le salite di Mortirolo, Gavia, Zoncolan, Tonale e Plan de Corones, 4 cronometro e 7 corse per velocisti. La Maglia Bianca nella competizione ciclistica, avrà il simbolo del Ministero dell’Ambiente, che quest’anno ha promosso assieme al Giro d’Italia, il Bici Day che si è tenuto il 9 maggio scorso. Una competizione ciclistica che avrà come partner ufficiale Acqua Sant’Anna, con la BioBottle da 0,5 lt, dal packaging 100% vegetale e senza petrolio. Un percorso da 30 tappe, passando anche da tre grandi parchi d’Italia, il Parco delle Cinque Terre in Liguria, il Parco del Cilento in Campania e il Parco del Gargano in Puglia. Questi parchi verranno forestizzati per l’occasione, per ridurre le emissioni di anidride carbonica, grazie al Progetto Green di Life Gate, attento al Protocollo di Kyoto.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright