The news is by your side.

Regione vertice con Vendola/ Nomine Asl maggioranza in tensione

10

« I pugliesi sono stanchi di promesse da marinaio in materia sanitaria»: è l’affondo di Peppino Longo, consigliere regionale dell’Udc, in vista del vertice di maggioranza che domani terrà il presidente Nichi Vendola coi consiglieri di centrosinistra. I sospetti di una «manina» assessorile dietro le nomine nell’Asl leccese, lanciati da Antonio Maniglio dopo aver perso la corsa verso la poltrona della presidenza del Consiglio, hanno creato fibrillazioni sia nella maggioranza che nell’opposizione. «Prima il governatore Vendola annuncia che la politica deve restare fuori dalle nomine Asl, poi ecco che si parla di una “manina” – aggiunge Longo – che . avrebbe pilotato l’assegnazione di un posto da primario. Mentre tutto questo accade, le situazioni nelle nostre strutture diventano sempre più critiche e la sanità si “ammala” sempre più. Adesso siamo stanchi di chi predica bene e razzola male». Martedì, prima del vertice, il Pd dovrebbe sciogliere la riserva sul nome del capogruppo, parallelamente l’Udc terrà una prima riunione sulle nomine previste (capogruppo) e attese (presidenza della settima commissione, spettante all’opposizione e promessa da Vendola all’Udc). Dal Pdl, intanto, continuano gli strali. «Bene ha fatto l’assessore Fiore a varare una commissione d’indagine sui concorsi nella sanità in Puglia. Ci aspettiamo che Vendola – incalza Mimmo Magistro, segretario del Psdi – faccia altrettanto su tutti gli altri settori, iniziando dall’attività del Settore Personale. Ci farebbe piacere capire perché dopo lo sprint in pieno periodo elettorale della prova selettiva del concorso ad 80 impiegati a distanza di 3 mesi è tutto ancora fermo. Anche nel 2009 si è proceduto a raffica a contratti a tempo determinato con criteri poco chiari». Sospetti ci sono anche sui «vincitori del concorso da dirigente, alcuni dei quali è stato appurato parenti dei soliti noti. Anche loro hanno usufruito della “manina amica”?».


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright