The news is by your side.

Al via la 5^ edizione della Giornata Interetnica, la Festa dei Popoli residenti in Capitanata

10

La Giornata è organizzata dai Fratelli della Stazione e da tanti altri enti, associazioni e istituzioni. Musica, arte, cultura, gastronomia, giochi, divertimento, per scoprire che "Insieme è Possibile". Conferenza stampa di presentazione e cerimonia inaugurale del torneo dei popoli di calcio a 5 mercoledì 19 alle ore 18 presso l’Opera San Michele. Tutto pronto per la 5^ edizione della Giornata Interetnica che si terrà
domenica 23 maggio dalle ore 9 alle 22 alla Villa Comunale di Foggia. Una
Festa dei Popoli residenti a Foggia che permetterà un incontro gioioso
all’insegna dell’amicizia e dello scambio culturale, per sensibilizzare la
comunità ai temi dell’integrazione e dell’intercultura. Organizzata
dall’associazione Fratelli della Stazione Onlus, in collaborazione con
ACLI – settore immigrazione, Solidaunia, La Ludoteca di Sasà, Ataf, Comune
di Foggia, Provincia di Foggia, l’associazione culturale “Musica è”,
Fondazione Migrantes, il Centro Interculturale “Baobab – Sotto la stessa
ombra”, la Fondazione “Banca del Monte – Domenico Siniscalco Ceci”, CSI
(Centro Sportivo Italiano), C.A.R.A (Centro Assistenza Richiedenti Asilo)
di Borgo Mezzanone, ANOLF (Associazione Nazionale Oltre Le Frontiere),
l’appuntamento torna anche quest’anno con una giornata ricca di eventi: il
programma sarà illustrato nel corso della conferenza stampa mercoledì 19
alle ore 18 in occasione della cerimonia inaugurale del Torneo dei Popoli
di calcio a 5 che si disputerà presso l’Opera San Michele, cui
parteciperanno i rappresentanti delle squadre in gara (Italia, Senegal,
CARA, Gambia, Marocco (squadra detentrice del titolo dello scorso anno),
Africa, Africa Subsahariana, Cicerone).


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright