The news is by your side.

Frana Montaguto avanza di 2mt. Ma Bertolaso spera di riaprire i binari «a fine maggio»

25

«Abbiamo ancora la speranza di poter finire i lavori entro il 31 maggio e ripristinare i collegamenti ferroviari». Nonostante le piogge battenti degli ultimi giorni, Guido Bertolaso si dice ottimista sulla possibilità di riaprire la linea Napoli-Bari, da alcuni mesi interrotta dalla frana di Montaguto, in provincia di Avellino, al termine di un vertice che il capo della Protezione Civile ha presieduto nel campo base dove è di stanza, dal 17 aprile scorso, l’XI Reggimento del Genio Guastatori di Foggia. La frana sta causando pesanti disagi alla Puglia perchè ha costretto Trenitalia ad interrompere la linea Bari-Roma e l’Anas ad interrompere la strada di collegamento ‘delle Puglie’ tra la Puglia e la Campania dopo che la massa fangosa è finita sui binari e sulla strada. La frana continua a muoversi, ad una velocità media giornaliera che varia da 2,5 metri sulla sommità a 1,1 metri sul lato destro, stando ai rilevamenti degli scorsi giorni. Le frequenti piogge stanno rendendo più difficoltose le operazioni.

I lavori proseguono da parte della ditte, dei militari sul versante del contenimento della frana e di Rfi lungo la linea ferroviaria, con particolari misure di sicurezza in vista della ripresa del servizio ferroviario che dovrebbe avvenire alla fine del mese. Sabato è iniziato inoltre il drenaggio orizzontale a 100 metri di profondità per captare le acque sotterranee che alimentano la frana.

Infine sono in programma nuovi interventi come la realizzazione di trincee a monte per il contenimento del fenomeno. Si è appreso infine che dal 21 maggio al 30 giugno, per alleviare i disagi, i prezzi dei biglietti Alitalia sulla tratta Roma-Bari sono ridotti, prenotando almeno con una settimana di anticipo. Bertolaso, che è commissario delegato per l’emergenza, ha avuto un lungo briefing con gli ingegneri della Protezione Civile e con tutte il personale al lavoro nel Campo Base di Montaguto.

Ha inoltre incontrato la famiglia di un bambino affetto da allergia alle polvere che risiede non lontano dai luoghi della frana.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright