The news is by your side.

Crisi alla Provincia di Foggia – le liste “minori”contrarie al rientro in giunta dell’UDC

10

Ormai  è in atto un vero e proprio scontro politico tra il Presidente dell’amministrazione provinciale Antonio Pepe e i consiglieri provinciali rappresentanti delle liste minori della coalizione di centrodestra a Palazzo Dogana.

Le liste "minori" (Udeur, La Destra, Lista Pepe e Puglia Prima di Tutto), riferiscono i beni informati, oltre a rivendicare la presenza di propri rappresentanti nell’esecutivo provinciale, sono contrari al rientro nella coalizione di maggioranza dei centristi del partito di Casini. 
Si dicono, peraltro, “sconcertati” dell’iniziativa intrapresa da parte del Coordinatore Provinciale del PDL, Gabriele Mazzone che, su espressa indicazione del Presidente Antonio Pepe, secondo quanto riferito da diversi organi di informazione, ha addirittura definito e concordato le condizioni politiche per il “recupero” di alleati fino a ieri ritenuti inaffidabili.
Intanto, è sempre più probabile che i vari D’Anelli, De Vita e Ruo, consiglieri provinciali eletti in rappresentanza del territorio garganico, continuino a restare fuori dalla giunta provinciale anche in considerazione che con il rientro dell’UDC il loro spazio sarebbe ulteriormente ridotto. 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright