The news is by your side.

Troppi assessori regionali esterni e in Consiglio nasce «Moderati e Popolari»

11

Ne fanno parte i consiglieri Olivieri (Idv), Buccoliero (Pugliesi per Palese), e Canonico primo eletto nel Pd.

 

I consiglieri regionali pugliesi Giacomo Olivieri, eletto nelle liste dell’Idv, Antonio Buccoliero, eletto nelle liste dei «Pugliesi per Palese», e Nicola Canonico, maggior suffragato nelle liste del Pd, hanno deciso di costituire alla Regione Puglia un nuovo gruppo consiliare, chiamato «Moderati e Popolari». «Il gruppo consiliare e il movimento dei Moderati e Popolari – scrivono in una nota congiunta – intendono porsi al centro dello schieramento politico e, pur con attenzione nei confronti della giunta regionale, dialogare con entrambi gli schieramenti nell’esclusivo interesse della comunità amministrata. Non ambiamo ad incarichi istituzionali o di altro tipo. Ci prefiggiamo di vigilare sull’operato della giunta regionale senza vincoli derivanti dall’appartenenza ad un partito». «La giunta in carica – proseguono – è, a nostro avviso, composta da un numero di assessori esterni assolutamente esagerato. Ciò comporta, come è evidente, un eccessivo esborso di denaro pubblico in contraddizione con le dichiarazioni di facciata in tema di riduzione dei costi della politica. Nè può sfuggire l’ipocrisia – concludono – di proporre una riduzione del numero dei consiglieri da 70 a 50 che non potrà che partire dalla prossima legislatura». La prima seduta del Consiglio regionale della Puglia di questa legislatura si terrà il prossimo 27 maggio.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright