The news is by your side.

Fervono i preparativi per la Gran fondo dello Sperone – 1° Trofeo Città di Vico del Gargano

12

Il 20 giugno si avvicina sempre più e i preparativi per la prima edizione della Gran fondo dello Sperone – 1° Trofeo Città di Vico del Gargano proseguono senza sosta, cercando di non lasciare nulla al caso. Lo scenario naturale muta con l’inoltrarsi della primavera e nell’aria si annusano i profumi balsamici dei pini e delle piante autoctone; insomma la natura sta esplodendo nel pieno del suo vigore e l’armonia dei colori, tra i quali prevalgono il giallo intenso delle ginestre e le diverse tonalità di verde degli alberi di querce, elci, faggi, abeti e pini, ne completano il quadro. Sulla tavolozza di questo grande artista non va dimenticato il fantastico azzurro del mare ….
Il tracciato di gara, che vedrà la partenza da via Aldo Moro a Vico del Gargano, si snoda per 49 km e nel complesso si presenta abbastanza scorrevole, ma questo non deve ingannare perché la distanza e gli impegnativi saliscendi metteranno a dura prova i concorrenti. Unico consiglio: dosare bene le forze!
Nemmeno da sottovalutare il percorso breve, che sebbene non competitivo, impegnerà a fondo i bikers escursionisti sui suoi 36 km.
L’a.s.d. Garganici, società organizzatrice, ha pensato, però, anche a come alleviare le fatiche degli atleti, istituendo 2 punti ristoro sul percorso lungo e 1 su quello corto, nonché un altro all’arrivo; al resto penseranno gli scenari di cui si nutriranno i nostri occhi e il ricco pasta party finale che ritempreranno le stanche membra.
Si è pensato, inoltre, agli accompagnatori o a quanti decideranno di godere della nostra ospitalità sia prima che dopo il giorno di gara, stipulando sia delle convenzioni per l’escursione in Jeep lungo il percorso di gara, dove si potrà fare il tifo per i proprio beniamini, sia convenzioni per escursioni in barca lungo la costa garganica.
Per aggiornamenti e info http://www.artfit.it/template.php?pag=19938


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright