The news is by your side.

Vieste, bambino aggredito da cani randagi

29

Il bambino morso in più parti del corpo.

 

Stava giocando davanti alla sua abitazione quando è stato aggredito da due cani randagi. E’ accaduto a Vieste dove un ragazzino di sette anni è stato ferito in più parti del corpo per i morsi degli animali. Una vicenda che poteva avere conseguenze più gravi se non ci fosse stato il pronto intervento dei genitori della vittima che sono riusciti a cacciare i due cani. Secondo quanto accertato dai carabinieri ieri pomeriggio il bambino stava giocando davanti la sua abitazione, in località Costella, alla periferia di Vieste quando due cani lo hanno aggredito, mordendolo in più parti del corpo. Allarmati dalle grida del bambino sono arrivati i genitori che, non senza difficoltà, hanno scacciato gli animali soccorrendo il bambino che è stato trasportato al pronto soccorso del centro garganico. Dopo una prima visita i medici hanno deciso il trasferimento del bambino all’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo dove è stato ricoverato per alcune ferite lacero contuse alla testa e alle braccia. Il bambino se la caverà, fortunatamente, in una decina di giorni anche se l’aggressione dei due cani randagi poteva avere conseguenze ancora più gravi.
 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright