The news is by your side.

«Violenza sulle donne nel Foggiano casi in aumento del 100%»

32

«Violenza contro le donne », tema del convegno svoltosi nei giorni scorsi a San Giovanni Rotondo, alla presenza dell’on. Paola Concia, alla quale si deve la campagna di sensibilizzazione contro quello che è diventato un fenomeno più che preoccupante. E’ stata anche l’occasione per presentare la campagna nazionale di prevenzione contro la Violenza sulle donne dal titolo “Riconosci la violenza".

SPORTELLO ANTI-STALKING – Alfonsina De Sario, responsabile dello sportello anti- stalking della questura di Foggia, si è soffermata sulle funzioni dello sportello e sugli strumenti che i cittadini hanno a disposizione per denunciare fenomeni di violenza. Dai dati in possesso della questura – ha detto – emerge una situazione allarmante: dal 2006 ad oggi il fenomeno ha mostrato una crescita superiore al cento per cento passando dai cinquanta casi di maltrattamento denunciati nel 2006 ai centodieci del 2008, con una previsione di crescita ulteriore per il 2009.

DATI ALLARMANTI -La situazione – ha aggiunto – non cambia per quanto riguarda la violenza sessuale che dai ventitre casi denunciati nel 2006 è passata a quarantasei nel 2008, dato, purtroppo, in via di crescita. Fortunatamente – ha spiegato Alfonsina De Sario, il fenomeno è in emersione e questo a dimostrazione del fatto che grazie alla diffusione sul territorio di campagne di sensibilizzazione, le istituzioni riescono ad offrire le opportune soluzioni ed il supporto necessario alle donne che non sono più sole e che percepiscono realmente questa vicinanza delle istituzioni.

SUPPORTO ALLE DONNE -L’analisi della De Sario si è poi sviluppata sul percorso disegnato dalla questura per offrire il supporto alle donne.Nel suo intervento Paola Concia, da anni impegnata nella battaglia sui diritti delle donne e sui diritti di omosessuali e transessuali, ha sottolineato il fatto che la violenza ha mille volti.

CAMPAGNA PREVENZIONE -Parlando della campagna di prevenzione ha tenuto ad evidenziare il contributo portato in Parlamento dalle donne, in maniera trasversale, ed il successo raggiunto con l’approvazione della legge sullo stalking. Ha inoltre posto particolare attenzione a quello che recentemente sta accadendo sul web dove gruppi organizzati hanno sferrato un attacco di massa che ha portato alla chiusura della pagina facebook della campagna “Riconosci la Violenza”.

Al convegno erano presenti il sindaco di San Giovanni Rotondo, Gennaro Giuliani, e Lina Appiano, responsabile dell’Audit civico della ASL di Foggia; lavori moderati da Antonio Marino.

Franco Mastropaolo


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright