The news is by your side.

Digitalizzazione della giustizia e nuove frontiere dell’avvocatura

42

Convegno del Cinfor, venerdì 18 giugno, alle 16.00 in Fiera.

 

Il CINFOR, Centro per l’Informatica e l’Innovazione Forense di Foggia, organo del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Foggia, ha organizzato per venerdì 18 giugno alle ore 16.00, presso il Palazzo dei Congressi dell’Ente Fiera di Foggia, un Convegno dal titolo ‘Digitalizzazione della giustizia e nuove frontiere per l’Avvocatura’. Il Convegno, strutturato in due sessioni, si aprirà con i saluti del Presidente dell’Ente Fiere di Foggia Avv. Fedele Cannerozzi e continuerà con le relazioni del Prof. Mario Fuiano, Professore dell’Università di Foggia, dell’Avv. Vittorio Mormando, delegato dell’Organismo Unitario dell’Avvocatura Italiana, di Alberto Fabbrini, Direttore Generale Lextel spa, dell’Avv. Nicola Fabiano, Direttore del Cinfor e dell’Avv. Nicola Marino, Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Foggia. Nella seconda sessione gli interventi dell’Ing. Mauro Di Giacomo, della DGSIA, dell’Avv. Giuseppe Agnusdei, Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Lucera, dell’Avv. Giulio Pignatiello, Delegato Nazionale alla Cassa forense e della Dott.ssa Gina Lomartire, Dirigente UNEP Foggia. Il Convegno vedrà la partecipazione di spicco dell’Avv. Vittorio Mormando, esperto di informatica giuridica e delegato dell’Organismo Unitario dell’Avvocatura Italiana per la realizzazione del Processo Civile Telematico, del Dott. Alberto Fabbrini, Direttore Generale della Lextel, la più importante azienda nazionale di servizi informatici per l’avvocatura e dell’Ing. Mauro Di Giacomo della DGSIA Direzione Generale Sistemi informativi automatizzati, e tratterà i temi di maggiore attualità nel mondo giuridico quali il processo telematico, le notifiche on line, l’invio telematico dei modelli previdenziali e i sistemi di posta certificata, con l’obiettivo di offrire agli Avvocati informazioni importanti sui più moderni ed efficaci strumenti tecnologici per lo svolgimento della loro attività professionale, nonchè sulle novità legate all’imminente introduzione del processo telematico. Agli avvocati e praticanti avvocati partecipanti al Convegno saranno rilasciati 5 punti di credito formativo (di cui 2 di deontologia forense)


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright