The news is by your side.

Piano Territorio/ Puglia a rischio per frane e alluvioni

30

Il 23% del territorio della Puglia e a rischio instabilità mentre il 20% è a rischio alluvione. Sono i dati che si evincono dal Pai, il Piano di assetto idrogeologico della Puglia nel quale sono censite oltre 1150 frane e si sottolinea come il rischio di sprofondamenti per collasso di cavità – rischio Sinkhole — è molto presente ed interessa anche le aree urbane. Nell’ultima legge finanziaria sono stati ridotti «significativamente i fondi stanziati per la protezione idrogeologica del territorio» rileva Giovanni Calcagnì, Presidente dell’Ordine dei Geologi della Puglia. A pochi giorni dal Forum Nazionale “Le Frane in Casa” che si svolgerà a Roma il 16 Giugno al quale parteciperanno 600 geologi, Calcagni, si dice preoccupato degli «ulteriori «tagli» che si intravedono
nella nuova manovra finanziaria in corso di approvazione, e quindi anche sugli investimenti per la difesa idrogeologica». Secondo Calcagni i geologi italiani dovranno ora assumersi responsabilità
di vigilanza idrogeologica territoriale e sarà necessaria l’attivazione di una serie di iniziative e di
nuovi Strumenti operativi. Secondo il presidente dei geologi pugliesi è necessario ora un «ottimale
utilizzo dei geologi liberi professionisti che sono disseminati, ed operano, in tutti gli 8000 comuni d’Italia».


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright