The news is by your side.

Oggi tocca a NOI!!!

73
A poche ore dal fischio di inizio, Nicola Tatalo ci fa vivere le sensazioni che precedono la "prima" dell’Italia a Sudafrica 2010

Saluti a tutti.

Ieri ho presenziato alla conferenza stampa del CT della nazionale:  si e’ presentato molto rilassato, sicuro e orgoglioso della propria squadra.

In sintesi ha evidenziato che esistono squadre che non sono qui per partecipare bensi’ per cercare di vincere il mondiale, riferendosi a BRASILE, ARGENTINA, OLANDA, GERMANIA, INGHILTERRA e SPAGNA.

Devono contare sulla propria tradizione calcistica, che non permette di fare brutte figure.

Ho avuto anche il piacere di chiacchierare una decina di minuti con grande capitano, Fabio Cannavaro! E’ una persona stupenda: gentilissimo, estremamente disponibile, abbiamo parlato come se fossimo amici di lunga data. Appena possibile vi farò vedere la foto che ho fatto con lui.

La citta’ negli ultimi due giorni si e’ riempita di italiani ed e’ bello sentire dopo 10 giorni la propria lingua e non solo francese, inglese e spagnolo.

Il tifo italiano, quello sud africano e brasiliano sono tra i più originali e possono contare sulla creativita’ delle proprie origini.

Tutti i giornalisti italiani hanno riempito la sala stampa e ieri ho avuto il piacere di tradurre un’intervista rilasciata dalla giornalista della Rai Donatella Scarnati alla TV SUD AFRICANA.

Oggi saro’ impegnato in sala stampa per i comunicati e le breaking news, mentre durante la partita saro’ in tribuna stampa  e poi in sala stampa dove lavorero’ fino le 3 di notte.

A domani!


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright