The news is by your side.

Rodi- Croazia, rinviata al 4 luglio la prima corsa

35

Ripristinato il collegamento marittimo con le Isole Tremiti.

 

Il collegamento marittimo Rodi Garganico – Korcula è stato rinviato di una settimana a causa di alcuni adempimenti burocratici con le autorità croate. Lo ha detto il sindaco di Rodi, Carmine D’Anelli nel corso della conferenza stampa svoltasi stamattina presso lo Yachting Club del porto turistico dove è stata presentata l’iniziativa. D’Anelli in compagnia del direttore del porto turistico Adelaide Coacci, ha illustrato nei dettagli il nuovissimo servizio che permetterà a quanti dal gargano vorranno visitare la vicina Croazia. La partenza con il ‘Termoli Jet’ ogni domenica e martedì alle ore 8 da Rodi Garganico, arrivo nell’isola dalmata alle 11,15, il ritorno verso l’Italia la sera alle 18 con arrivo alle 21,15. Il prezzo del biglietto andata e ritorno è di 75 euro più 5 euro da destinare alle autorità croate come tassa di sbarco. Il sindaco ha annunciato anche il ripristino del collegamento con le Isole Tremiti, a partire da domani con la moto nave ‘Vieste Uno’ che potrà ospitare a bordo ben 600 passeggeri. Alla conferenza stampa era presente anche il manager Lele Mora chiamato ad organizzare una serie di eventi di spettacolo all’interno della Marina di Rodi Garganico.

Saverio Serlenga


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright