The news is by your side.

Mons. Castoro sposta alcuni parroci nella diocesi

32

A Vieste coinvolti don Tonino Baldi e don Stefano Mazzone. Torna don Angelo Di Nunzio. E la parrocchia S. Giuseppe (oratorio)?

 

Cambiamenti alla guida di due parrocchie di Vieste. A darne notizia sono stati i diretti
interessati lo scorso fine settimana. Così don Tonino Baldi, finora alla guida del SS. Sacramento, e don Stefano Mazzone, finora parroco a Gesù Buon Pastore, hanno dato notizia ai partecipanti alle celebrazioni religiose di alcune decisioni prese da mons. Michele Castoro. Pastore dell’archidiocesi
di Manfredonia- Vieste-San Giovanni Rotondo ha, infatti, voluto smuovere un pò le acque nell’ambito delle parrocchie, centri e movimenti religiosi del comprensorio ecclesiastico di competenza. Per Vieste, con un provvedimento assunto lo scorso 11 giugno, mons. Castoro ha deciso di spostare don Tonino Baldi dalla parrocchia del SS. Sacramento a quella di Gesù Buon Pastore, e don Stefano Mazzone, dalla parrocchia di Gesù Buon Pastore alla guida della “Casa della Carità” di Manfredonia (struttura in corso di realizzazione). Nell’occasione si è provveduto anche a disporre il trasferimento del viestano don Angelo Di Nunzio dalla parrocchia di Sant’Antonio in Peschici al SS. Sacramento in Vieste. Questi’ movimenti” di incarichi nella diocesi avranno efficacia a partire dal prossimo mese di settembre, ovvero con l’inizio dell’anno pastorale. Questo lasso di tempo fino a settembre dovrà servire ai parroci coinvolti negli spostamenti a predisporre l’inventano dei beni di proprietà delle parrocchie che lasciano e preparare il passaggio di consegne che sarà poi nello specifico concordato con mons.Castoro. Era da molti anni che a Vieste non si vedeva lo spostamento in contemporanea di più parroci. Per la verità sia attendeva un deciso segnale anche per la parrocchia S. Giuseppe (oratorio). Cosa cambierà nell’assetto complessivo degli equilibri pastorali fra le parrocchie? 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright