The news is by your side.

Vieste/ PROTEZIONE CIVILE E OPERATORI TURISTICI

31

Riceviamo e pubblichiamo.

Con la seconda edizione della “Borsa Turismo del Gargano – BTG”, svoltasi a Vieste dal 6 al 9 giugno, è iniziato un rapporto di stretta collaborazione tra gli operatori turistici locali e l’associazione “Pegaso”, unità locale di volontariato per l’attività di protezione civile e prevenzione e lotta attiva agli incendi boschivi (attiva dal 24 marzo 2009 a seguito di apposita convenzione con il Comune di Vieste).
Condividendo quanto evidenziato dall’associazione in occasione di un incontro, il consorzio “Gargano Mare” ha inteso destinare alla “Pegaso” uno spazio nella recente BTG e promuovere così il binomio volontariato operatori turistici per offrire agli ospiti che soggiornano sul nostro territorio più sicurezza in caso di eventi calamitosi o fenomeni improvvisi.
E’ stata così prevista una quota di 50 euro per la partecipazione di ogni azienda, somma interamente devoluta alla “Pegaso” per finanziare un apposito progetto presentato dall’associazione. Il progetto prevede l’acquisto di appositi dispostivi di prevenzione incendi certificati per tre operatori per gli eventi in città, completi per dieci operatori per l’attività di protezione civile ed uno scafandro per interventi contro gli insediamenti di imenotteri (api, ecc) nel centro urbano e nei centri turistici.
All’iniziativa hanno aderito 23 aziende turistiche. L’importo raccolto potrà finanziare solo parzialmente il progetto.
La “Pegaso” entro 120 giorni dall’erogazione del contributo, depositerà presso la sede del Consorzio la rendicontazione degli acquisti con documentazione fotografica e copia delle fatture. La “Pegaso” ringrazia il consorzio “Gargano Mare” per averci dato questa opportunità così come tutti gli operatori che hanno dato il proprio contributo.
Insieme ce la potremo fare!.

Il presidente
dell’associazione “Pegaso”
Roberto Bosco


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright