The news is by your side.

Atletico Vieste: dopo le conferme, i primi acquisti

8

La punta Francesco Simone si aggiunge al gruppo che ha dominato in Promozione lo scorso anno. Infondate le voci che vogliono l’Atletico Vieste lontano dal “Riccardo Spina”. Nuovo ingresso nella dirigenza: Pietro Rinaldi è il segretario sportivo.

In casa Atletico si continua a lavorare per preparare al meglio la partecipazione al prossimo campionato di Eccellenza, che potrebbe essere tale non solo per il nome ma anche per il blasone delle squadre che potrebbero essere presenti ai nastri di partenza. Le difficoltà economiche di società illustri come Gallipoli e Manfredonia potrebbero precludere le iscrizioni nei campionati di Prima e Seconda Divisione e farle catapultare nella principale categoria dilettantistica regionale, l’Eccellenza, appunto. Quindi, anche se ancora remote, iniziano a balenarsi le probabilità che il torneo si svolgerà a 18 squadre e non a 16, come inizialmente previsto.

Tornando a Vieste, Franco Cinque in un incontro con la dirigenza era stato chiaro: “L’Atletico deve ripartire dal gruppo compatto e consolidato negli anni”; per questo motivo la campagna acquisti per la prossima stagione è iniziata con le riconferme del parco giocatori che lo scorso anno ha conquistato il campionato di Promozione ed il titolo regionale. Gli unici che non hanno dato la propria disponibilità a tornare ad indossare la casacca dell’Atletico Vieste sono Nicola Ducange e Michele Melchionda, costretti a dare forfait per incompatibilità tra gli impegni di lavoro e il calendario settimanale delle sessioni di allenamento previste dallo staff di Franco Cinque.

Conclusa questa prima fase, da casa Atletico arrivano le prime notizie di mercato: il primo acquisto per la prossima stagione si chiama Francesco Simone, attaccante classe ‘87 proveniente dal Monte Sant’Angelo. Tante altre società della provincia si erano fatte sotto ma Lorenzo Spina Diana è riuscito a strappargli la firma decisiva che porterà Simone a giocare nel Vieste ed a Vieste.

A tal proposito, si alza forte l’urlo che proviene dal presidente: “Smentisco categoricamente le voci che vogliono l’Atletico lontano dal Riccardo Spina!”. Infondate e maligne, quindi le dicerie messe in circolazione ad arte per disturbare la campagna abbonamenti per la stagione agonistica 2010/11.

In attesa della nomina del nuovo direttore sportivo, che sostituirà l’allontanato Matteo Azzarone, una nuova figura si fa spazio nella dirigenza dell’Atletico Vieste, quella del Segretario Sportivo, affidata al manfredoniano Pietro Rinaldi. Il suo computo sarà quello di dotare la Segreteria Generale di un nuovo strumento specifico ed efficace di acquisizione, implementazione e comparazione di dati in un modello informatico, utili sia all’Area Tecnica che a quella Amministrativa. Pertanto, la comunicazione tempestiva ai tecnici ed ai dirigenti delle notizie contenute nei Bollettini Ufficiali, l’aggiornamento dei dati relativi alle ammonizioni, diffide e squalifiche dei tesserati, le schede anagrafiche e i curricula degli stessi, la gestione informatica del magazzino, l’aggiornamento in tempo reale dei risultati e delle classifiche sul sito ufficiale, l’aggiornamento fotografico dello stesso “event to event” ed infine le funzioni di economato attraverso l’acquisizione/comparazione dei preventivi per tutte le forniture di beni e/o servizi saranno le incombenze gestite dalla Segreteria Sportiva.

Insomma, nonostante le alte temperature e le belle giornate, l’Atletico Vieste non sta fermo a prendere il sole…


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright