The news is by your side.

A Peschici il “Groove” ha il colore arancione della P-Funking Band

8

Domani, dal primo pomeriggio, la marching band animerà le vie della cittadina pugliese introducendo il grande finale della kermesse promossa e diretto da Gegè Telesforo e Roberto Ramberti.  E’ stata recentemente premiata al Castelfranco Emilia Blues Festival come una delle nuove realtà musicali più interessanti della Penisola, ricevendo una prestigiosa "menzione speciale" nell’ambito del concorso Mei Blues 2010 (legato al Meeting delle etichette indipendenti di Faenza). E’ iniziata col passo giusto – e non è certo un caso per una marching band che si è fatta ossa e nome "su strada" – l’estate della P-Funking Band. Riposto in teca l’ambito riconoscimento, la band fondata e diretta dal trombettista Riccardo Giulietti sarà protagonista della giornata finale del Groove City Festival di Peschici, sabato 10 luglio. Dopo l’exploit dell’anno scorso – la band dei funkers vestiti di arancione aveva aperto il concerto degli Incognito nell’edizione "invernale" del Festival a Bellaria Igea Marina ed era stata chiamata a luglio sul Gargano – la marching band tornerà infatti a grande richiesta a Peschici. A partire dal pomeriggio, i "gattipuzzi" del funk – è ormai famoso anche oltre i confini nazionali il logo-mascotte della band, il gatto selvatico – animeranno le vie della splendida cittadina pugliese trascinando il pubblico del prestigioso festival promosso e diretto da Gegè Telesforo e Roberto Ramberti. Un’infuocata giornata di musica black e coinvolgenti coreografie che proseguirà fino ad ora di cena, gustoso antipasto del gran finale della kermesse, l’atteso concerto di Simona Bencini, storica voce dei Dirotta su Cuba.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright