The news is by your side.

Regione/ IV Commissione: sì alla proroga degli aiuti alle imprese

7

La quarta commissione (sviluppo economico) ha espresso all’unanimità parere favorevole alla proroga del termine al 31 dicembre 2010, entro il quale piccole e medie imprese possono presentare domande di agevolazione al soggetto finanziatore, in applicazione alle disposizioni previste dal “regolamento regionale dei regimi di aiuto e misure temporanee per fronteggiare l’attuale situazione di crisi finanziaria ed economica delle micro e piccole imprese”. “Si tratta di un parere obbligatorio ma non vincolante – ha precisato il presidente Aurelio Gianfreda – che la commissione ha comunque espresso all’unanimità”.
A nome dell’opposizione il consigliere regionale del Pdl, Nino Marmo, ha posto due questioni, la prima riguardante le modalità con cui si procede alla modifica dei termini di scadenza dei bandi, invitando la Giunta regionale ad ‘espungere’ le scadenze tramite regolamento e demandarle ad atto dirigenziale, e il mancato coinvolgimento della quarta commissione dal confronto apertosi nella commissione ambiente sulla modifica della VIA, con particolare riferimento alle implicazioni sull’attività produttiva che tale modifica potrebbe avere.
Il presidente Gianfreda si è fatto carico di concordare con il presidente della quinta commissione la necessità di operare congiuntamente sul tema delle energie rinnovabili, perché tale argomento, in questo momento di crisi, riveste una importanza assoluta per lo sviluppo economico delle piccole e medie imprese.
Altro impegno assunto dal presidente Gianfreda è stato quello di sollecitare la presenza in commissione degli assessori e dei dirigenti. Concluso l’esame del punto all’ordine del giorno, la commissione ha potuto affrontare e approfondire alcune considerazioni preliminari al prosieguo ed alla organizzazione dei lavori, “un’occasione utile secondo il presidente Gianfreda”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright