The news is by your side.

Caldo : afa fino a venerdì prossimo

6

Due giorni di tregua ma effimera perchè tra mercoledì e giovedì le città italiane dovranno vedersela ancora con un clima torrido soprattutto al centro-sud. La ‘svolta’ reale arriverà invece il prossimo venerdì ‘quando cambierà la circolazione atmosferica con correnti marcatamente settentrionali e con una componente orientale, dal centro Europa’.  E questo porterà a un abbassamento delle temperature e soprattutto a una ‘diminuzione dell’umidità’ A fare il punto l’esperto dell’Istituto di biometeorologia del Cnr di Firenze (Ibimet), Massimiliano Pasqui. ‘C’è una situazione che cambia già da venerdì a sabato prossimi in direzione opposta – ha detto Pasqui all’ANSA – e durerà circa una settimana’. ‘Le prossime 48 ore, quando – ha ricordato Pasqui – con i temporali prima a nord poi verso le zone centrali della Penisola ci sarà una leggera diminuzione della temperatura, e avremo due giorni meno torridi e un po’ più gradevoli, non cambiano la sostanza’. A metà della prossima settimana, infatti, ‘ci sarà un rialzo termico’. Invece, ha detto Pasqui, ‘a partire già da venerdì prossimo e ragionevolmente fino alla fine di luglio, cambia la circolazione atmosferica con correnti marcatamente settentrionali e con una componente orientale’. Situazione comparabile alla seconda metà di giugno, ha spiegato l’esperto del Cnr, con giornate fresche e temperature nella media o poco al di sotto, e con una ridotta umidità.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright