The news is by your side.

IL PETRUZZELLI DI BARI APERTO ALLA CULTURA POPOLARE PUGLIESE

5

Si aprono le porte del Teatro Petruzzelli al Carpino Folk Festival, la rassegna di musica popolare diventata patrimonio di tutta la Puglia. Domani, mercoledì 21 luglio alle 11,00 il Foyer del Teatro Petruzzelli ospiterà la presentazione della quindicesima edizione del Carpino Folk Festival.
Interverranno con gli organizzatori, Michele Ortore e Luciano Castelluccia, Silvia Godelli Assessore alla Cultura, Turismo e Mediterraneo della Regione Puglia, tutti i rappresentanti istituzionali della provincia di Foggia e Michele Emiliano, Sindaco di Bari e Presidente della Fondazione Petruzzelli.

Nel corso dell’evento sono previsti gli interventi musicali dei gruppi più rappresentativi della musica tradizionale del Gargano.
 
La prima volta della musica popolare al Teatro Lirico Sinfonico di Bari sarà quindi per raccontare i segreti nascosti del Gargano, un angolo di Puglia che non è soltanto sole e mare, ma anche uno straordinario patrimonio culturale musicale.
Il primo grande festival dedicato al recupero e alla valorizzazione della musica popolare pugliese, di maggior qualità e tra i più apprezzati a livello nazionale è in programma dal 3 al 10 agosto prossimi. Come ogni anno, la piccola località garganica si riempirà per una settimana di suoni e ritmi provenienti da tutto il mondo. I due superospiti della quindicesima edizione della rassegna saranno il chitarrista italo-americano Al Di Meola e il cantante e percussionista senegalese Youssou N’Dour. In totale 15 grandi eventi, tutti gratuiti.
Programma e dettagli della manifestazione sono consultabili on line al sito www.carpinofolkfestival.com .


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright