The news is by your side.

FestambienteSud: i dibattiti di sabato 31 luglio 2010

2

Il Direttore nazionale di Libera al dibattito “Contro le mafie, il coraggio è donna”. Continua la collaborazione tra FestambienteSud e Libera, associazioni, nomi e numeri contro le mafie. A Monte Sant’Angelo arriva Stramaccioni, direttore nazionale dell’associazione.

 

Si parla di legalità e di lotta contro le mafie nel dibattito “Contro le mafie, il coraggio è donna”, che sabato 31 luglio alle ore 19.15, in piazza De Galganis a Monte Sant’Angelo, aprirà la quarta giornata di FestambienteSud.
A discutere del ruolo attivo delle donne nella lotta contro le mafie e contro le illegalità, Enrico Fontana, direzione nazionale di Legambiente, Gabriella Stramaccioni, Direttore di Libera, Daniela Marcone, Libera Foggia, Mariolina Venezia, scrittrice, Celeste Costantino, associazione DaSud.
Dato il loro radicamento nel mondo della formazione, le donne svolgono un ruolo attivo nella costruzione di una cultura della legalità, per la costruzione di una coscienza civile. E molto forte è anche l’impegno svolto nel mondo dell’associazionismo, per portare un punto di vista spesso alternativo che riesce a promuovere quei valori che stanno alla base di una società più giusta, sostenibile e solidale. Il dibattito porrà inoltre l’accento sul coraggio delle donne: tante infatti sono state le donne che hanno deciso di non rassegnarsi a subire passivamente la mentalità mafiosa che le circondava, ma hanno avuto il coraggio di ribellarsi e denunciare i delitti di mafia.
Ad arricchire il programma, la Summer School “Fumetti Contromafia”, le degustazioni di vini e prodotti tipici nelle “cantine” del centro storico, e la mostra fotografica “Mostra di fotografie a muro”, con foto di Michele Stuppiello, Francesco Arena, Celeste Furii, le Donne daSud. Importante anche la presenza di una mostra di strisce di fumetti, a cura dell’associazione daSud.
L’ingresso, a tutti gli eventi, è gratuito.
 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright