The news is by your side.

34^ stagione teatrale vichese 5 agosto: “Molière Rouge – vietato ai minori di 400 anni”

12

La piccola compagnia impertinente presenta: Uno spettacolo brillante liberamente ispirato a “Il medico volante” e “La gelosia di Barbouille” di Molière rielaborate in un atto unico pieno di ritmo, brioso e accattivante.

 

Un piccolo e impertinente omaggio al mestiere dell’attore. Ma soprattutto un omaggio al pubblico sovrano, amante del teatro, e quindi senza età. E’ lo spettacolo “Molière Rouge – vietato ai minori di 400 anni” che la piccola compagnia impertinente di Foggia porterà in scena il 5 agosto, a Vico del Gargano, nell’ambito della 34^ stagione teatrale vichese.
Uno spettacolo brillante liberamente ispirato a “Il medico volante” e “La gelosia di Barbouille”, due farse di Molière rielaborate e riadattate da Pierluigi Bevilacqua (che ne cura anche la regia) in un atto unico pieno di ritmo, brioso e accattivante.
Uno spettacolo che potrebbe svolgersi in una qualsiasi piazza di un qualsivoglia paese. Una compagnia teatrale allestisce un fondale, organizza una scena e poi offre, ai signori che vorranno ascoltare, il proprio repertorio. Ogni sera potrebbe essere l’ultima ed ogni spettacolo può essere reso unico da un imprevisto. Ma nonostante tutto – tra imprevisti ed improvvisazioni – lo spettacolo vive e si rinnova. E con esso i suoi spettatori.
Fino al saluto finale, alla sensazione unica e rara di lasciare qualcosa, un piccola traccia, un solco che guiderà gli attori e la loro storia fino al prossimo paese, alla prossima attesa per un nuovo pubblico da incontrare.
Lo spettacolo sarà interpretato da (in ordine alfabetico): Pierluigi Bevilacqua, Annamaria Casamassima, Stefano Corsi, Giuseppe Decollanz, Alessia Gonzalez, Sonia Ladogana, Tiziana Massimo, Viviana Soldani e Stefano Tornese, con le musiche di Marta Dell’Anno (violino) e Gloria Birardi (arpa celtica); luci e scene di Adriano Fiore.
Nata da poco meno di un anno, la compagnia diretta da Pierluigi Bevilacqua si distingue per la sua vena impertinente. E’ questo, infatti, il carattere dominante della giovane formazione impaziente di affrontare a testa alta e viso aperto ogni storia che intenderà offrire al suo pubblico. Una compagnia in cui vige un’unica e sola regola: mai tenere la lingua a posto, mai evitare le domande. Anche quando le domande non ci piacciono: la lingua batte dove fa più male, come le storie che portiamo sul palco. Tutto questo è la piccola compagnia impertinente. Con la minuscola, per ripicca.

Lo spettacolo “Molière Rouge – vietato ai minori di 400 anni” andrà in scena il 5 agosto, alle ore 21, nell’Anfiteatro Comunale “Carlo Hintermann” di Vico del Gargano.
I biglietti dello spettacolo possono essere acquistati on-line sul sito: www.bookingshow.com.

Dopo la data di Vico del Gargano, lo spettacolo andrà in scena nuovamente il 19 agosto, a Lesina, in piazza Umberto I, il 20 Agosto, ad Apricena, in piazza Federico II ed il 25 Agosto, a San Severo, nel cortile dell’istituto “E. De Amicis”. Tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 21.

piccola compagnia impertinente

5 Agosto 2010, ore 21:00
Vico del Gargano, Anfiteatro comunale ‘Carlo Hintermann’

Molière rouge
vietato ai minori di 400 anni

Con
Pierluigi Bevilacqua, Annamaria Casamassima,
Stefano Corsi, Giuseppe Decollanz, Alessia Gonzalez,
Sonia Ladogana, Tiziana Massimo, Stefano Tornese,
Viviana Soldani

Musiche:
Marta dell’anno (violino)
 Gloria Birardi (arpa celtica)

Luci e scene:
Adriano Fiore

Ideazione e regia:
Pierluigi Bevilacqua

 

Leggere è il cibo della mente
Quest’estate regalati

LA GRANDE IMPLOSIONE
rapporto sui viestani 1970 – 2007
il libro di ninì delli Santi

…”nulla è impossibile a Vieste
dove nulla è possibile”…

———————————————————-

LA CITTA’ VISIBILE
L’odonomastica di Vieste
dall’era antica ad epoca contemporanea
di Matteo Siena

in edicola o librerie
prenotazioni e spedizioni
0884/704191
oppure info@ondaradio.info

———————————————————————-


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright