The news is by your side.

Agricoltura: Provincia e Associazioni studiano sinergia anticrisi

50

Programmare insieme una politica di sostegno del mondo agricolo, mettendo a punto un calendario di azioni utili a risanare un comparto in agonia. Con il vertice convocato questa mattina tra la Conferenza dei Capigruppo e le organizzazioni agricole di Capitanata, la Provincia di Foggia mostra la volontà di essere protagonista di un processo di rinascita.  Il varo della manovra Finanziaria lascia scettici gli agricoltori. Il Governo si è impegnato a prorogare la fiscalizzazione degli oneri sociali a favore delle zone svantaggiate. Una boccata d’ossigeno che per le organizzazioni di categoria è solo un placebo, non una cura. A livello europeo, gli agricoltori italiani pagano i contributi più alti dell’Unione. A gran voce allora arriva una richiesta: nell’era della globalizzazione o l’Italia si adegua agli altri Paesi abbassando i contributi sociali che le aziende pagano, o si aumentino quelli degli altri stati dell’Unione. Solo in condizioni di parità di spesa sociale si può essere equamente competitivi. Ma la competitività passa anche attraverso il miglioramento delle reti di collegamento tra il Mezzogiorno e l’Europa, in modo da permettere ai prodotti ancora freschi di raggiungere i mercati di destinazione, senza dover ricorrere alla surgelazione. Si tratta solo di alcuni dei punti sui quali si è incentrata la discussione di questa mattina e dai quali si è partiti per l’elaborazione di una strategia condivisa tra associazioni ed Istituzioni che porti fuori dalla recessione.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright