The news is by your side.

VIESTE – PER MISS ITALIA, NOTTE DA OSCAR

7

 

Bagno di folla, ieri sera, per la Finale regionale di “Miss Cinema Puglia” – La 17enne di San Nicandro Garganico Miriana Frascarìa accede alle Prefinali

Notte da Oscar nel set ideale di Piazza Marina Piccola, a Vieste, location della Finale regionale di “Miss Cinema Puglia”. Miriana Frascarìa, 17 anni di San Nicandro Garganico (FG), indossa la corona e si aggiudica il titolo che permette di accedere alle Prefinali del 71° Concorso Nazionale di Miss Italia.

Dopo aver conquistato l’ambita fascia di “Miss Foggia”, la Miss venuta dal Gargano corona il suo sogno e prepara le valige per Salsomaggiore. Prima di partire, però, parteciperà alla Finalissima di Miss Puglia, in programma il 22 agosto al Forum Eventi di San Pancrazio Salentino (BR), dove sarà eletta la Miss che rappresenterà la regione direttamente nelle Finali di Rai Uno. In gara con il numero 11, che le aveva portato fortuna anche nel capoluogo dauno, è alta 175 centimetri, capelli e occhi castani, è iscritta all’ultimo anno del Liceo Scientifico, e sogna di mettere su un centro estetico, ma è affascinata dalle passerelle.
Lo storico titolo di “Miss Cinema” rappresenta oggi un’opportunità per le candidate a Salsomaggiore: colei che si aggiudicherà la fascia a livello nazionale sarà ammessa al Corso triennale per attori della Scuola nazionale di Cinema del Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma.

Ieri sera, in gara venticinque ragazze da tutta la Puglia che hanno già superato le fasi provinciali del Concorso: il comune denominatore è il sogno di sfondare nel mondo dello spettacolo, del cinema e del piccolo schermo.
Per una manciata di punti, si accontenta del secondo posto Simonetta Aprile (numero 18), 21enne di Taurisano (LE) eletta “Miss Rocchetta Bellezza”. Il titolo di “Peugeot” va alla concorrente numero 3, Annapia Digiglio, 21enne di Cerignola (FG). E indossa la fascia di “Miss Wella” Roberta Cantore (numero 22), 19enne di Taranto.
Le candidate sono state sottoposte anche all’esperto giudizio di Nicola Scorza, aiuto regista di Ferzan Ozpetek, foggiano, che ha recentemente firmato la regia dello spettacolo “Shakespeare, in Love” con Luca Argentero.
In una cornice unica, con il mare sullo sfondo, Mimmo Rollo, l’esclusivista pugliese di Miss Italia che organizza le selezioni del Concorso in tutta la regione con la sua Agenzia foggiana Parole & Musica, ha battuto il ciak in una piazza affollatissima che ha vissuto una notte di cinema e bellezza. Un successo annunciato per lo show da lui ideato, che continua a riempire le piazze di tutta la Puglia.
A fare gli onori di casa e a portare i saluti di Enzo e Patrizia Mirigliani è Angelica Gianfrate, presentatrice pugliese che ha mosso i primi passi proprio sulla passerella di Miss Italia e che presto sarà sul piccolo schermo con un nuovo programma in onda su Rai Due.
Spettacolari le coreografie della ballerina Cintia Moreira, che ha ricreato le atmosfere del suo Carnaval brasiliano. La colonna sonora dell’estate è il suo ritmo carioca, che conquista il pubblico. E nella nuova puntata del tour girata a Vieste non potevano mancare gli effetti sonori di Ivano Trau, rumorista di fama internazionale, insignito dell’Oscar Europeo.
La manifestazione, patrocinata dal Comune di Vieste, è stata abbinata, quest’anno, agli eventi del “Vieste Film Fest”, ideato dal compianto Carlo Nobile, ed ha rappresentato anche negli anni passati un evento di punta del Festival.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright