The news is by your side.

Ecospiaggia 2010, la raccolta differenziata si fa anche al mare

12

Vota la spiaggia più ecologica. I risultati saranno pubblicati sul sito Ecospiaggia 2010, il sito del Ministero dell’Ambiente ispirato alla campagna di sensibilizzazione per promuovere una corretta raccolta differenziata dei rifiuti negli stabilimenti balneari. La campagna è realizzata dal Ministero e dal CONAI, in collaborazione con il Sindacato Nazionale Balneari, l’Assobalneari e la Federazione Italiana Imprese balneari. La campagna prevede un concorso in cui sono coinvolti gli stabilimenti balneari attivi nella raccolta differenziata, che potranno iscriversi ed essere votati dai propri bagnanti. L’elenco e la descrizione degli stabilimenti iscritti sono disponibili sul sito: consultarli è facile, è sufficiente selezionare la regione in cui si è deciso di passare le vacanze e scegliere tra la lista degli stabilimenti aderenti.
I bagnanti, oltre a poter fare una scelta ecocompatibile consapevole, possono anche inviare i loro giudizi sulle attività di riciclo dello stabilimento.
Il concorso individuerà i primi 10 bagni più virtuosi, a cui saranno assegnate una targa e la denominazione di Ecospiaggia 2010. Il giudizio sarà elaborato sulla base delle autodichiarazioni degli stabilimenti e sui giudizi dei bagnanti. Ogni stabilimento infatti al momento dell’iscrizione, che avviene tramite la compilazione del form online, dichiara di essere in possesso di certificazioni o riconoscimenti e risponde ad alcune domande su come viene condotta la raccolta differenziata.
I vincitori del concorso saranno resi noti a settembre.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright