The news is by your side.

Sostegno, 400 cattedre concesse alla Puglia

8

400 le cattedre di sostegno in più da distribuire su tutto il territorio regionale, per ogni ordine e grado di istruzione, in deroga alle attuali disposizioni che avevano fissato il limite massimo di cattedre utilizzabili.  E’ quanto si è deciso ieri a bari nel corso della riunione svoltasi presso l’ufficio scolastico regionale che ora dovrà effettuare la ripartizione tra le sei diverse province pugliesi . Un buon risultato che fa tirare un sospiro di sollievo ai precari di Capitanata. I criteri di suddivisione delle cattedre non sono stati ancora definiti, ma facendo due conti alla provincia di Foggia ne spetterebbero una settantina. Nel frattempo la Gilda degli insegnanti, nonostante questa boccata d’ossigeno, si prepara ad una mobilitazione on line fissata per i prossimo 28 settembre. Sarà la rete a mettere a confronto precari del sud e del nord che potranno raccontare liberamente la propria storia.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright