The news is by your side.

Minacce di morte e proiettile a Seccia Procuratore di Lucera

70

Una lettera contenente minacce di morte ed un proiettile, destinata – a quanto si apprende – al nuovo procuratore di Lucera, Domenico Seccia, è stata recapitata stamattina negli uffici della procura del foggiano. La lettera minatoria è giunta pochi giorni prima dell’insediamento di Seccia, che avverrà il 29 settembre. Attualmente coordinatore della procura antimafia del capoluogo barese, il pm Seccia si occupa da anni delle inchieste sulla mafia foggiana e sulla sanguinosa faida del Gargano. In passato ha ricevuto in diverse occasioni minacce di morte. Seccia a Lucera prenderà il posto di Massimo Lucianetti, da diversi mesi procuratore generale presso la Corte d’appello di Potenza.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright