The news is by your side.

Mongolfiera dispersa, nuove ricerche. In campo anche aereo militare Usa

13

Le ultime tracce tra Peschici e Vieste. Poi sono saltati i collegamenti. Si teme per una coppia di statunitensi.

 

Ricerche con mezzi aeronavali sono in corso a otto miglia al largo di Molfetta, ad una trentina di chilometri a Nord di Bari, dove un elicottero militare ha avvistato resti che, in un primo momento, sembravano appartenere alla mongolfiera «Usa 2» dispersa al largo di Vieste.. Stando ai primi rilievi compiuti si tratterebbe di un falso allarme perchè il materiale recuperato sarebbe composto da reti colorate solitamente usate per allestire i cantieri stradali. Nelle prossime ore potrebbe essere impiegato nelle ricerche un aereo militare a largo raggio statunitense che si trova nella base di Sigonella.
Sul pallone aerostatico si trovavano Richard Abruzzo e Carol Rymer Davis, i due cittadini americani che partecipavano alla 54esima Coupe Aeronautique Gordon Bennet. La loro mongolfiera è l’unica delle venti in gara a non essere atterrata. Era partita il 25 settembre da Bristol. Mercoledì mattina intorno alle otto i due americani avevano segnalato alla Guardia Costiera di Brindisi che stavano perdendo quota e stavano scendendo a velocità sostenuta. Da allora più nessun segnale.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright