The news is by your side.

Mongolfiera scomparsa : si cerca a Nord-Est di Vieste

13

Continua l’attività di ricerca della mongolfiera denominata USA2 della quale non si hanno più notizie da oramai quattro giorni e con a bordo i signori Richard Abruzzo e Carol Rymer Davis. Si affievoliscono, con il passare delle ore, le speranze di trovare qualsiasi oggetto riconducibile alla mongolfiera.
Dalle "battute" di tre diverse postazioni radar si evince che, nei momenti immediatamente successivi all’ultimo contatto radio avuto dal pilota con la torre di controllo, la mongolfiera è passata velocemente da una quota di circa 6000 piedi ad una quota di 600 piedi per poi scomparire dagli schermi radar.
Le ricerche, nella zona di mare a Nord e a Est di Vieste sono ancora in corso; 5 unità della Guardia Costiera e due aerei (Maritime Patrol Aircraft) dei quali uno della Marina Militare Italiana e l’altro Americano della base di Sigonella hanno pattugliato l’area durante la giornata odierna. In più il mezzo aereo americano ha ispezionato anche il litorale pugliese da Lesina fino a Bari.
Le investigazioni si sono svolte anche grazie a 2 elicotteri dei VVFF ed ad 1 elicottero della Polizia di Stato che hanno sorvolato il promontorio del Gargano, dove pattuglie a terra stanno oramai da 4 giorni perlustrando la zona.
In corso anche ispezioni subacquee da parte dei sommozzatori del Nucleo Sub della Guardia Costiera.
Le operazioni di ricerca continueranno anche nella giornata di domani e vedranno impegnati mezzi navali, mezzi aerei e sommozzatori.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright