The news is by your side.

San Menaio/ Vento “dispettoso” sul 2° Trofeo Kitesurf Sunset Kite Race

5

Oltre 30 kiters provenienti da tutt’Italia si sono dati appuntamento sul Gargano. La gara organizzata dall’ASD “Un mare di sport” di Ancona prosegue oggi, a partire dalle 12.

 

Non sono bastati il cielo terso e il sole tiepido di ottobre, ieri, agli oltre 30 kiters provenienti da tutt’Italia e che si sono dati appuntamento a San Menaio per partecipare al 2° Trofeo di Kitesurf Sunset Kite Race, la gara amatoriale organizzata sul Gargano dall’associazione sportiva dilettantistica “Un mare di sport” di Ancona, con il patrocinio del Comune di Vico del Gargano ed il sostegno di più di 15 sponsor locali.

La giornata, infatti, è stata caratterizzata da un vento “dispettoso” che, nonostante i frequenti e repentini cambi di direzione (da nord e da ovest) non ha raggiunto la velocità necessaria (almeno 7/8 nodi) per far partire la gara non agonistica prevista nelle acque antistanti il Porto Alto Kite Beach di San Menaio che, per esposizione ed estensione, si presenta come uno “spot” ideale per chi vuole praticare kite, grazie alla sua spiaggia abbastanza lunga e libera di bagnanti.

Il Trofeo Kitesurf Sunset Kite Race, reduce dal successo della prima edizione, che si è svolta ad aprile nelle acque di Palombina Nuova (Ancona), ha voluto raddoppiare l’appuntamento, trasformando l’evento in una vera e propria vetrina per tutti gli appassionati di kitesurf con la presenza di importatori e rappresentanti di materiali tecnici sportivi.

“L’amministrazione comunale di Vico del Gargano sta promuovendo già da alcuni anni il binomio sport-natura per rispondere alla necessità di valorizzare le nostre bellezze paesaggistiche, promuovendo nello stesso tempo una strategia di destagionalizzazione del territorio garganico”, ha spiegato l’assessore allo sport e alle politiche giovanili Nicola Sciscio. “Per questo abbiamo accolto con favore l’iniziativa promossa dal circolo anconetano che si allinea agli obiettivi promossi dalla nostra amministrazione, già attuati con le manifestazioni di Orienteering che stanno avvicinando al Gargano sportivi e appassionati di tutta Europa”.

Con il favore del tempo, le gare continueranno oggi, 3 ottobre, a partire dalle 12. Si tratta di una competizione sportiva a livello dilettantistico su un percorso definito che si attiene al regolamento di regata ISAF-IKA 2009-2012. Il percorso, posizionato a 400 metri dal bagnasciuga, è un bastone con boa di disimpegno da ripetere più volte. Al segnale d’inizio si girerà la boa di bolina, indicata sul percorso con il numero 1, per poi fare un breve bordo di lasco, girare la boa numero 2 e tornare al gran lasco alla boa di partenza indicata con il numero 3. Il percorso sarà, quindi: partenza-1-2-3-1-2-3-arrivo, una doppia percorrenza da un miglio.

Al termine della gara, saranno premiati i primi 6 della classifica assoluta, i primi 3 della categoria ‘Race’, i primi 3 della categoria ‘Twintip’, il 1° classificato della categoria ‘Lady’ ed il 1° della categoria ‘Junior’.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright