The news is by your side.

Domani derby tra Lucera e Atletico Vieste

8

L’attacco più balbuziente contro la difesa di acciaio.

 

Sarà la matricola terribile Atletico Vieste l’avversario di questo ottavo turno dell’Eccellenza pugliese». Un undici, quello garganico, che viaggia sulle ali dell’entusiasmo per lo splendido avvio di campionato che lo relega lassù, nell’Olimpo del massimo torneo calcistico regionale. Le due compagini si sono incontrate in un amichevole pre campionato sul sintetico del Comunale lucerino e già da quel confronto si capì con quale piglio agonistico intendevano presentarsi gli uomini di Cinque all’avvio stagionale. Fuori casa il Lucera non ha ancora raccolto, e siamo già a metà del girone d’andata, nemmeno un punto e non sarà certo facile sul Promontorio cominciare a invertire la rotta. Partire, però, con il pronostico della vigilia a sfavore potrebbe rappresentare per i lucerini una condizione vantaggiosa, considerato che il non aver nulla da perdere potrebbe farli affrontare il match in maniera aperta puntando al fattore sorpresa. Trattandosi, poi, di un derby con tutte le credenziali di una strapaesana aperta a tutte le soluzioni, c’è da poter scommettere che si assisterà ad un confronto ricco di motivazioni e dagli alti toni tecnico-agonistici. Il Vieste viene anche dallo scontro di Coppa infrasettimanale col Cerignola e ciò potrebbe incidere sulla tenuta fisica dei garganici, specie se la partita sarà tirata e incerta sino alla fine. Mancàno non potrà fare calcoli attendistici perché sa che da questa trasferta, se tornasse ancora a mani vuote, potrebbero cominciare a sorgere motivati interrogativi sul suo futuro sulla panchina biancoceleste, anche in una piazza tranquilla e indifferente come quella sveva. Il Lucera hai suoi maggiori problemi nel settore avanzato e dovendo affrontare la migliore difesa del torneo, tre i gol incassati dal Vieste in sette turni. è giocoforza pensare che tornare imbattuti sarà impegnativo.

Silvio Di Pasqua


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright