The news is by your side.

“Conoscere per rispettare la biodiversità”, sentinelle della natura in Foresta Umbra

6

Per tutta la mattinata di oggi, nella Riserva naturale Foresta Umbra, all’interno del Parco Nazionale del Gargano, i ragazzi della scuole elementari e medie dei comuni di Mattinata, Montesantangelo, Vico, Vieste diventeranno delle "sentinelle della natura" partecipando al nuovo progetto "Conoscere per rispettare la Biodiversità", organizzato dal Corpo Forestale dello Stato.  Con la macchina fotografica digitale o il telefonino, fotograferanno gli animali della riserva per poi caricare le tue foto sul sito www.mappalanatura.it collocando l’avvistamento sulla cartina dell’Italia. Le immagini raccolte da tutta la penisola andranno a formare una carta geografica dell’Italia con tutte le specie individuate. Nell’anno Internazionale della Biodiversità, il Corpo forestale dello Stato promuove fra i ragazzi in età scolare, una serie di azioni finalizzate a diffondere la conoscenza del prezioso patrimonio faunistico italiano, essenziale per il mantenimento di tutti i sistemi vitali.
La piattaforma informatica mappalanatura.it consentirà di creare, pubblicare, diffondere e condividere la mappa della fauna locale, grazie alle foto realizzate dai ragazzi. Attraverso le loro stesse azioni, i giovani autori potranno così imparare che la biodiversità è realmente intorno a loro e fa parte del nostro ambiente vitale, che occorre conoscere, proteggere e rispettare. Tramite mappalanatura.it sarà possibile, inoltre, scambiare informazioni e ottenere materiale per attività scolastiche durante l’anno. A tutti quelli che parteciperanno a questo importante progetto, il Corpo Forestale dello Stato consegnerà un attestato di "Sentinella della Natura" realizzato dalla Walt Disney Company. Gli autori delle 20 foto più originali e rappresentative saranno invitati a Roma, nel mese di ottobre, per partecipare alla festa Nazionale del Corpo Forestale dello Stato e saranno protagonisti di un gruppo creativo per ideare una storia sulla biodiversità che verrà pubblicata su Topolino.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright