The news is by your side.

Respinto dal Consiglio regionale l’odg su Aurea

7

Respinto con 25 voti contrari, 21 favorevoli e 1 voto di astensione l’ordine del giorno dei consiglieri di centrodestra sui contributi ad Aurea, Borsa del Turismo religioso e delle aree protette. Per il consigliere Diego Gatta, che ha proposto l’ordine del giorno, l’assessore al Turismo Silvia Godelli ha messo a disposizione degli organizzatori di Aurea "un budget irrisorio, al punto da impedire di fatto lo svolgimento stesso della manifestazione".
"Da diversi anni la manifestazione Aurea, Borsa del Turismo religioso e delle aree protette – ha spiegato Gatta – riesce a convogliare nella nostra regione importanti buyers provenienti da tutto il mondo, anche perchè propone un nuovo modo di valorizzare i territori e soddisfare le mutate esigenze del viaggiatore per fede. Ora l’assessore Godelli con opinabile determinazione, sta privando la Capitanata di questo evento che non è una semplice sagra di paese".
L’assessore Godelli ha risposto al consigliere Gatta annunciando l’attivazione di una Borsa del Turismo religioso e dei cammini dello spirito che la Regione realizzerà in accordo con la Provincia di Foggia, i Comuni di San Giovanni Rotondo e Monte Sant’Angelo, la Camera di Commercio di Foggia e in dialogo con il Parco nazionale del Gargano.
"Cambieremo la società che organizza l’evento – ha spiegato l’assessore Godelli – poichè non è possibile per un ente pubblico affidare contributi di una certa entità, senza bando, ad un soggetto privato. La società che finora ha gestito la Borsa ha peraltro lasciato molti debiti a fronte di fatture regolarmente liquidate dalla Regione. Si ricordi, inoltre, che la Puglia deve ottimizzare le sue risorse perchè non può più emettere mandati di pagamento per via delle sanzioni seguite allo sforamento del patto di stabilità".
"A tutto ciò – ha concluso l’assessore – si aggiunga la drammatica flessione del turismo religioso in Capitanata che solo tra il 2009 e il 2010 è calato del 28%. A noi è sembrato più importante predisporre in quell’area progetti veri di rivitalizzazione del turismo religioso".


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright