The news is by your side.

Coppa Italia Lega Pro/ Foggia-Sorrento 5-0

5

Poco più di un allenamento. Il Foggia supera il turno di Coppa Italia Lega pro, con la consapevolezza di una prova generale in vista del derby con l’Andria ben riuscita.
Niente turn-over; per otto undicesimi, la stessa formazione scesa in campo domenica al Presti di Gela. Nel primo tempo, gioca solo il Foggia. Più motivato di uno scarico Sorrento di Simonelli. Difesa praticamente inoperosa (esperimento Iozzia-Rigione come coppia centrale), si è rivisto Tomi (schierato largo addirittura nel tridente d’attacco).
Centrocampo che ha rifornito il maggior numero di palloni alla prima linea, dove ha brillato, su tutti, Lorenzo Insigne.. Al 19′ è bravo a sfruttare uno spunto del generoso Laribi. Al 33′ capitalizza uno sciagurato disimpegno della difesa campana. Se a Gela, l’attaccante di frattamaggarriore, era rimasto a secco soprattutto per la bravura del portiere siciliano, nell’inframezzo settimanale di Coppa, il prodotto dle vivaio del napoli si è rifatto con gli interessi. Non contento della doppietta nei primi quarantacinque, inaugura la ripresa con uno spunto dei suoi. La seconda parte è accademia pura e il gol del 4-0 ne è la testimonianza più eloquente. Sul velluto l’asse Insigne, Regini.Agodirin. Ci sarebbe anche gloria per Salvatore Burrai, ma il palo gli dice di no. Sul finire di match, Agodirin firma la doppietta, imbeccato da Tomi. Cinque a zero tondo tondo. Ora l’Andra Bat.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright