The news is by your side.

Il Movimento Consumatori di Capitanata avverte: “il casco a scodella è fuori legge”

7

“Attenzione il casco a scodella è fuori legge anche sui cinquantini”. Questo l´avvertimento lanciato ai cittadini dal presidente del Movimento Consumatori della Capitanata, Bruno Maizzi. “Dal 12 ottobre – spiega Maizzi – il casco da moto con l´omologazione D.G.M. è fuori legge.  Per chi lo indossa anche sui motocicli di bassa cilindrata sono previste sanzioni da 74 a 299 euro. Lo sancisce l´art. 28 della legge 29 luglio 2010 n.120 in materia di sicurezza stradale”. Ma l´inosservanza della legge non comporta solo un esborso di denaro, ma anche il fermo amministrativo del veicolo. “C´è anche il divieto – continua Maizzi – di usare la moto per 60 giorni, che diventano 90 se si ricasca nell´infrazione nel giro di due anni. La custodia del veicolo sarà, comunque, affidata al proprietario dello stesso". Dal movimento invitano, quindi, a fare attenzione nell´acquisto del casco e per quanti debbano cambiarlo a fare attenzione che il casco sia omologati secondo la norma Ece/Onu22, che identifica i caschi vendibili all’interno dell’Unione Europea.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright