The news is by your side.

George Clooney ed Elisabetta Canalis pronti ad adottare Grotta Paglicci

6

Il giacimento preistorico più importante d’Europa è in agro di Rignano Garganico. L’attore americano e l’ex-soubrette Mediaset da tempo interessati ai tesori d’Italia. Il sito paleolitico da tempo abbandonato a se stesso tra l’indifferenza generale. Che fine ha fatto il museo archeologico da realizzare a Rignano Garganico? I due Vips nei prossimi giorni sul Gargano?

 

George Clooney ed Elisabetta Canalis pronti ad adottare Grotta Paglicci, il giacimento preistorico più importante d’Europa, ubicato nelle campagne di Rignano Garganico, a 6 Km dal più piccolo comune della Montagna del Sole. Sembra una bufala ma è pura realtà. La notizia è stata anticipata da Garganopress L’attore americano e l’ex-soubrette Mediaset da tempo interessati ai tesori d’Italia, starebbero adottando in gran segreto altri siti di interesse preistorico, storico, artistico e culturale in Italia e nel mondo. Il sito paleolitico rignanese, come risaputo, è da tempo abbandonato a se stesso tra l’indifferenza generale delle Istituzioni e del Ministero per i Beni Culturali che lo dovrebbe tutelare. In 45 anni di scavi, curati quasi sempre dagli archeologi dell’Università degli Studi di Siena sotto l’alta sorveglianza della Soprintendenza Archeologica della Puglia, sono stati riportati alla luce oltre 45.000 reperti, utili a realizzare miglia di musei in tutto il pianeta. I reperti, tuttavia, non possono essere esposti in pubblico perchè manca il museo nel piccolo comune del Gargano. La struttura, finanziata più volte, non è stata mai completata e nessuno ad oggi può avere l’onore di ammirare quello che da 500.000 a 10.000 anni da oggi ci hanno lasciato le speci Homo Erectus, Homo di Nearnderthal e Homo Sapiens ci hanno lasciato nel campo dell’industria litica, delle sepolture e soprattutto dell’arte. Pare, infatti, che l’arte europea sia nata in quest’angolo sperduto dello Stivale Italico oltre 20-25.000 anni fa. Inoltre è grazie ad una sepoltura rinvenuta in questa grotta nel 1986 (di una donna vissuta 23-24.000 anni orsono, è stato esaminato il suo DNA) che si è stabilito a livello scientifico che c’è una netta distinzione genetica tra i Sapiens e i Neanderthalensis e che non esiste alcuna differenza tra i Sapiens antichi e i Sapiens di oggi. I due Vips nei prossimi giorni sul Gargano? Sarà vero? Chissà, intando se ne parla.
Per saperne di più su Grotta Paglicci e su Rignano Garganico – www.paglicci.net o www.rignanonews.com.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright