The news is by your side.

De Leonardis (Udc), interrogazione urgente sul Gino Lisa

8

"In un momento decisamente critico per l’economia della Capitanata, eternamente sospesa tra potenzialità e criticità, tra promesse e attese, illusioni che spesso producono cocenti delusioni, è necessario fare chiarezza sul presente e soprattutto sul futuro dell’infrastruttura principe, senza la quale nessun futuro e nessun rilancio del territorio sarebbe possibile".  Così Giannicola De Leonardis, consigliere regionale Udc e presidente della settima Commissione Affari Istituzionali, spiega il senso dell’interrogazione urgente presentata stamane al presidente del Consiglio regionale Onofrio Introna e all’assessore regionale ai Trasporti Guglielmo Minervini, relativa proprio alle contraddizioni e ai dubbi intorno allo scalo civile foggiano. "Numerose sono le questioni che alimentano da mesi fondate polemiche: dalla creazione di un Parco fotovoltaico dal notevole impatto nella stessa area – con la reale ricaduta sul territorio ancora tutta da chiarire – alle ipotesi di allungamento dell’attuale pista, ostacolata però dalla difficoltà nel procedere agli espropri e alla loro mancata quantificazione; dalla creazione di una seconda pista di taglio ortogonale – che potrebbe però essere ostacolata proprio dal Parco fotovoltaico – alla portata dell’investimento complessivo e soprattutto esaustivo, uscendo finalmente dalla logica delle soluzioni-tampone per arginare le difficoltà che via via si presentano" sottolinea De Leonardis. "Per questo è necessario che l’assessore Minervini illustri senza remore e ambiguità il ruolo e le responsabilità della Regione, della società ‘Aeroporti di Puglia’ e degli altri enti locali in questa fase decisiva, e fornisca risposte esaurienti non solo al sottoscritto ma a un’intera comunità" la sua conclusione.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright